Paquetà e la sua (ennesima) ultima occasione

Paquetà e la sua (ennesima) ultima occasione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Arrivato tra l’entusiasmo generale e presentato come un colpo “alla Kakà”, i primi sei mesi in rossonero di Lucas Paquetà sono stati certamente più che positivi. Punto fermo nello scacchiere tattico di Gennaro Gattuso, il fantasista brasiliano era riuscito a trovare la sua collocazione come mezz’ala di sinistra, con Bakayoko in mediana a fare da scudo e con le ali che gli permettevano di avanzare. A ormai un anno dalla stagione scorsa, ci ritroviamo a parlare di un giocatore totalmente diverso. Dopo il lungo stop a causa dell’emergenza Coronavirus, i prossimi due mesi di tour de force rappresentano la sua (ennesima) ultima occasione per riprendersi il Diavolo. Un estate per cambiare le carte in tavola.

IN CADUTA LIBERA – Il numero 39 rossonero visto in questa stagione non ha convinto, per niente. Le sue prestazione sono andate in continuo calando, a partire dalle prime battute – che ormai sembrano così lontane – con Giampaolo in panchina, fino ad arrivare al Milan di Pioli. È come se il brasiliano avesse improvvisamente perso tutte le certezze trovate lo scorso anno, partendo proprio dalla sua posizione in campo. È passato dall’essere una mezz’ala di prospettiva, a un tuttofare buono (quasi) a nulla. Anarchico, talvolta imbarazzante dal punto di vista tattico e svogliato in mezzo al campo. Né da centrocampista “meno brasiliano” con Giampaolo, né tantomeno da trequartista con la licenza di offendere con Pioli è riuscito più a convincere.

L’ULTIMA OCCASIONE – Ormai è diventato quasi riduttivo parlare continuamente di ultima occasione, ma di questo si tratta. Fino a poche settimane fa, l’ex giocatore del Flamengo sembrava pronto a svuotare l’armadietto e a lasciare definitivamente il Milan. Lo stop obbligato causa Coronavirus e la nascita del figlio, però, sembrano aver dato nuova linfa al brasiliano. Dalla ripresa degli allenamenti, il giocatore si sta dimostrando voglioso di rivalsa, pronto a riprendersi una maglia da titolare e l’affetto dei tifosi, che lo hanno – forse meritatamente – fischiato più e più volte negli ultimi mesi. Venerdì 12 giugno si torna in campo con la Juventus e, anche grazie all’aiuto della dea bendata, le tante squalifiche permetteranno a Paquetà di giocare dal 1’ minuto. È forse l’ultima occasione per Lucas, vietato sbagliare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy