Pellegatti: "Rangnick? Ero affascinato dal suo progetto, vedremo come procederà ora la società"

Pellegatti: “Rangnick? Ero affascinato dal suo progetto, vedremo come procederà ora la società”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

All’indomani della sorprendente decisione del Milan di confermare Stefano Pioli per le prossime due stagioni, continuano ad arrivare commenti sulla trattativa saltata in extremis con Ralf Rangnick. Anche Carlo Pellegatti, storico giornalista da sempre vicino all’ambiente rossonero, ha voluto dire la sua sull’accaduto ai microfoni di Sky Sport 24. Ecco le sue parole:

Non me l’aspettavo. La proprietà però mi aveva sempre detto di non essere così sicuro sull’arrivo di Rangnick. Ero affascinato dal progetto Rangnick perché portava qualcosa di nuovo e speravo di rivivere una situazione simile all’arrivo di Sacchi. Ma soprattutto sapere che ci sarebbe stata una sola persona con le chiavi del comando dopo tanti anni di confusione. Mi auguro che adesso si sistemino bene le caselle del management per capire bene quali sia la direzione della società a livello di campagna acquisti, di strategie e di filosofia”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy