Pioli a DAZN: "Adesso siamo squadra e convinti. Ibrahimovic? Devo gestire le forze"

Pioli a DAZN: “Adesso siamo squadra e convinti. Ibrahimovic? Devo gestire le forze”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine di Milan Bologna, Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di DAZN. Ecco le sue dichiarazioni:

Sulla gara: “La squadra si sta divertendo, è quello che traspare dagli allenamenti e da tutti i momenti in cui stiamo insieme. Oggi abbiamo giocato una gara di ottimo livello, il Bologna è un avversario difficile. Stiamo bene e abbiamo fiducia, dobbiamo portare queste caratteristiche fino alla fine, mancano quattro partite e non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo”.

Su Ibrahimovic: “Non ho capito cos’ha detto, è normale, devo gestirlo, giochiamo ogni tre giorni e ha avuto un infortunio. E’ stato un punto di riferimento importante per la squadra, ho bisogno che stiano bene tutti e devo gestire le forze”

Su Kessie: “Secondo me Franck è un centrocampista moderno che fa bene entrambe le fasi, il suo momento psicofisico è eccellente, vedo in lui grande presenza mentale, sta diventando un punto di riferimento per i compagni, è sempre dentro la partita, è generoso, sta facendo prestazioni a livello tecnico importanti. Deve continuare così”

Sul lockdown: “Abbiamo usato buon senso e lavorato bene durante la pausa, ma è la testa che comanda sempre. Adesso siamo squadra, siamo convinti di quello che facciamo, stiamo portando i frutti del lavoro. Avevamo un limite che era quello di non battere le squadre che ci stavano davanti, le vittorie contro Roma, Lazio e Juventus ci hanno cambiato a livello mentale”

Sulla svolta: “La partita che secondo me ci ha dato il là è stata l’eliminazione in Coppa Italia, avere giocato tutta la gara in dieci ed essere stati dentro la partita, è stata una serata dolorosa ma da quella gara ci siamo portati a casa degli insegnamenti

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy