Pioli a MTV: "Non dobbiamo compiacerci su queste vittorie anche perché ci sono ancora tante partite difficili"

Pioli a MTV: “Non dobbiamo compiacerci su queste vittorie anche perché ci sono ancora tante partite difficili”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Milan TV al termine del match contro il Napoli. Le sue parole:

Sulla partita di oggi e sull’ottimo periodo del Milan: “Vincere queste partite è importantissimo perché era quello che ci era mancato nel girone d’andata nonostante buone prestazioni. Pensare 10 giorni fa di ottenere questo risultati non era facile nonostante stessimo continuando a lavorare per ottenerli. Ora non dobbiamo compiacerci su queste vittorie anche perché ci sono ancora tante partite difficili. Nel primo tempo siamo stati un po’ in difficoltà, mentre nel secondo tempo abbiamo fatto meglio. Ora in queste 6 partite ci giochiamo tanto, accantoniamo questo pareggio e pensiamo alle prossime due partite in casa che ci possono dare la possibilità di mettere punti importanti per il nostro obiettivo“.

Sulla forma fisica: “E’ lo spirito della squadra che è molto positivo. Oggi siamo stati in difficoltà ma c’è voglia di soffrire e di sacrificarsi e di restare dentro la partita. Il Napoli sicuramente ha giocato meglio nel primo tempo, mentre nel secondo siamo usciti meglio. Peccato per gli ultimi minuti in inferiorità numerica perché c’era anche la possibilità di vincerla“.

Sulla crescita di Theo: “Theo Hernandez l’avevo incontrato in un Real Madrid e Fiorentina nel trofeo Bernabeu e mi aveva impressionato tantissimo. Theo è un giocatore fantastico, deve migliorare in fase difensiva ma oggi ha fatto un grande lavoro su Callejon. Soffre le situazioni in profondità ma attacca bene ed è un giocatore di livello mondiale“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy