Sacchi: “Adesso il Milan è una vera squadra, Ibrahimovic ha portato classe e personalità”

Arrigo Sacchi, ex tecnico rossonero, ha commentato sulla Gazzetta dello Sport la crescita del Milan di Stefano Pioli. Ecco le sue parole:

“I rossoneri non sono più quelli visti prima del Covid. È scomparso il gruppo timido, incerto, con scarse sicurezze e conoscenze. Adesso è una vera squadra, coesa, determinata e coraggiosa. Figlia della conoscenza e dell’innovazione. I rossoneri sono cresciuti nelle certezze e nell’autostima grazie a una maggiore collaborazione, comunicazione e sinergia. Oggi è un’altra squadra: sicura, autoritaria e con una grande idea di gioco. Il tutto in un contesto organico, che gioca con forza, ritmi forsennati e velocità elevatissime. Oltre ai dubbi sono scomparsi molti limiti individuali. Tutti i nuovi (Bennacer, Kjaer, Saelemaekers, Rebic, Hernandez e persino Leao) stanno crescendo. Ma anche i giocatori che sono al Milan da tempo, da Romagnoli a Kessie e Calhanoglu stanno giocando come mai si era visto prima. Persino l’ingaggio discusso di Zlatan Ibrahimovic si sta verificando molto positivo: ha apportato classe e personalità, altro non è richiesto

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy