SPAL-Milan, le pagelle: i rossoneri trovano il pareggio con un autogol in extremis

SPAL-Milan, le pagelle: i rossoneri trovano il pareggio con un autogol in extremis

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

DONNARUMMA 6 – Subisce gol in due situazioni in cui può fare ben poco, e poi non viene chiamato in causa per tutto il resto della partita.

CALABRIA 5 – Pioli gli dà una chance, lui la spreca. Insufficiente sia in fase difensiva sia in quella offensiva, e infatti viene sostituito all’intervallo.

GABBIA 5 – Ancora troppo timido in molte situazioni, avrà sicuramente tempo per fare esperienza e migliorare.

ROMAGNOLI 6.5 – Dopo il doppio vantaggio spallino ricopre il ruolo di regista, con i rossoneri completamente riversati nella metà campo avversaria.

T. HERNANDEZ 5.5 – Partita sottotono del francese, complice anche la stanchezza per i tanti impegni ravvicinati.

KESSIE 5.5 – Troppo poco in una partita complicata come quella di stasera.

BENNACER 5.5 – Avrebbe dovuto velocizzare molto di più la manovra, spesso troppo macchinosa con scambi ravvicinati ma inutili.

CASTILLEJO s.v.

PAQUETA’ 6.5 – Anche stasera sprazzi del vero Paquetà. Il brasiliano è in fiducia, adesso serve continuità.

CALHANOGLU 6.5 – Pioli in conferenza aveva esaltato la sua leadership sia tecnica che morale, e anche a Ferrara il turco prende in mano la situazione, nonostante qualche stop sbagliato.

REBIC 5.5 – Stesso discorso fatto per Theo: la stanchezza si fa sentire, e Rebic è apparso meno lucido del solito soprattutto sotto porta.

SAELEMAEKERS 7 – Migliore in campo. Proprio nel giorno in cui viene ufficializzato il suo passaggio a titolo definitivo al Milan, il giovane belga sforna la seconda grande prestazione consecutiva. Dal suo cross nasce l’autogol del pareggio.

LEAO 7 – Entra all’intervallo, e questa volta entra bene in partita: si rende protagonista della maggior parte delle incursioni offensive dei rossoneri e realizza il gol del 2-1.

IBRAHIMOVIC 6 – Rientra dopo un mese di stop e prova subito a metterci del suo. Già il fatto che abbia giocato mezz’ora è un’ottima notizia per Pioli.

LAXALT 5.5 – Tenta di aumentare la pressione offensiva sulla fascia, ma non riesce a fare meglio di Theo o Calabria.

BONAVENTURA 5.5 – Troppi errori da quando è entrato in campo, non offre una prestazione migliore di quella di domenica contro la Roma.

PIOLI 6 – Sicuramente non si aspettava di trovarsi sotto di due gol dopo mezz’ora, ma riesce comunque a “metterci una pezza” con i cambi (decisivi) nel secondo tempo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy