Tiago Fernandes: "Leao? Diventerà un fuoriclasse assoluto"

Tiago Fernandes: “Leao? Diventerà un fuoriclasse assoluto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tiago Fernandes, allenatore che lanciò Rafael Leao ai tempi dello Sporting Lisbona, ha parlato del talento portoghese in esclusiva ad EuropaCalcio. Ecco le sue parole rilasciate durante l’intervista:

“Ritengo positiva questa sua stagione al Milan. Bisogna sempre considerare che è molto giovane e che è al suo primo anno in Italia, per nessuno è facile l’adattamento. Il prossimo sarà molto importante per Rafael, che ha ottime qualità per poter dire la sua. Quanto gli è servita la presenza di Ibra? Parliamo di un giocatore di grande esperienza. Quando parlo con Rafael, lui mi dice sempre che è Zlatan è molto importante, lo segue e parlano molto. Inoltre Ibra conosce benissimo il calcio. Per Leao è una guida”. Fernandes ha poi escluso che il carattere del giovane portoghese possa essere paragonabile a quelli di Cassano o Balotelli: “Non è affatto vero. Rafael è al contrario un ragazzo molto professionale che vive per il calcio. Si allena sempre bene e dorme anche pensando al calcio. Se la prossima stagione il Milan gli darà più spazio, Può davvero diventare uno dei cinque migliori attaccanti del campionato”. Infine un ricordo ancora legato alla Juventus: “Mi era tornata in mente la partita di Youth League di cinque anni fa con lo Sporting. Giocavamo proprio contro i ragazzi della Vecchia Signora e li battemmo per 4-1. Ma Rafael vinse quella partita da solo, fece una prestazione a dir poco spettacolare”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy