Ambrosini: "Ibrahimovic? Il Milan deve sforzarsi per tenerlo. Maldini? Merita di scegliere in autonomia"

Ambrosini: “Ibrahimovic? Il Milan deve sforzarsi per tenerlo. Maldini? Merita di scegliere in autonomia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Massimo Ambrosini, ex centrocampista e capitano del Milan, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato del futuro di Ibrahimovic e del lavoro svolto dal suo ex compagno Paolo Maldini. Ecco le sue parole:

 Su Ibrahimovic: “Direi che è molto complicato non dare tutto in mano a uno come Zlatan. Il progetto con lui ha avuto talmente un senso, che ha senso anche sforzarsi, da parte del club, per un altro anno. La maturazione di certi giocatori deve essere confermata, la prossima stagione l’asticella rossonera si alzerà e occorre gente come Ibra. Lui è in grado di dare ai compagni la consapevolezza di stare lassù, fra le prime quattro, quindi avanti con lui. Leao deve restare ed entrare in campo voglioso di essere determinante. Se Ibra resterà, ce la farà”.

Su Maldini: : “Si è gestito molto bene in un periodo complicato, meritandosi ciò per cui ha scelto questo lavoro: scegliere in autonomia. Ora ha più responsabilità”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy