Ballardini: "Forse oggi è più facile giocare al Milan che all'Atalanta"

Ballardini: “Forse oggi è più facile giocare al Milan che all’Atalanta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin


Davide Ballardini, intervenuto a TMW Radio, ha parlato del panorama calcistico italiano, facendo un paragone tra Milan e Atalanta. Le sue parole:

Sull’Atalanta: “Per me in Italia ci sono tre società, e guarda caso sono tutte italiane, più forti delle altre: detto di Juventus e Lazio, la terza è l’Atalanta. Non ha tenuto in squadra giocatori come Kulusevski, Kjaer, Pessina, Barrow… Tutti ragazzi che hanno fatto campionati buonissimi, e questo è un merito per l’Atalanta, in cui per giocarci devi essere davvero bravo. Forse oggi è più facile giocare nella Roma o nel Milan, vedi Kjaer diventato un punto fermo. La proprietà ha passione e amore per la propria squadra, sanno scegliere i giocatori e hanno una guida tecnica all’altezza della situazione“.

La conferma di Pioli è la vittoria del professionista e dei meriti dati dai risultati?
C’è anche da dire che prima del lockdown il Milan aveva balbettato un po’… Sono arrivati sesti, probabilmente il prossimo anno avranno altri obiettivi”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy