CdS - "Per vincere la Champions servono generali come Maldini o Gullit"

CdS – “Per vincere la Champions servono generali come Maldini o Gullit”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervistato in esclusiva dal Corriere dello Sport da Ivan Zazzaroni, l’allenatore ex Milan Carlo Ancelotti ha rilasciato delle dichiarazioni su come si vince la Champions League, passando dai ricordi alla sua esperienza alla guida dei rossoneri. Queste le sue parole:

“Per vincere la Champions servono fortuna, incoscienza e coraggio, riuscimmo a metabolizzare Istanbul due anni dopo, era destino affrontare il Liverpool. Galliani prima delle finali di Champions aveva il fuoco dentro ma riusciva a controllarsi. In queste situazioni bisogna contare su giocatori che sanno reggere le pressioni o le aspettative come Shevchenko, Maldini o Cristiano Ronaldo”.

“Un allenatore si occupa della gestione del gruppo quanto della questione tecnica, sono i calciatori a darti risposte differenti. Ci sono i soldati e ci sono i generali. I generali sono quelli a cui ordini di andare a letto alle 10 e alle 10 in punto sono sotto le coperte. Gli altri tornano alle due di notte ma il giorno dopo sono freschi come delle rose. I soldati montano le baionette e vanno a fare la guerra ad armi pari, i generali ti dicono “ci penso io”. Ne ho conosciuti parecchi di generali, da Maldini, Totti, Cannavaro, Gullit etc.”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy