Maldini: "Con Ibra vogliamo chiudere in tempi brevi. Fiducia nel rinnovo di Donnarumma. Bakayoko è un nostro obiettivo"

Maldini: “Con Ibra vogliamo chiudere in tempi brevi. Fiducia nel rinnovo di Donnarumma. Bakayoko è un nostro obiettivo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si è conclusa pochi minuti fa la prima conferenza stampa stagionale del Milan. Nella sala delle conferenze di Milanello, appuntamento con con l’Amministratore Delegato Ivan Gazidis, il Direttore dell’Area Tecnica Paolo Maldini e il Direttore Sportivo Frederic Massara. Ecco le loro parole:

Gazidis sull’emergenza Covid: “Il Covid come fenomeno è stato un problema. I giocatori hanno avuto e avranno un ruolo importante. Abbiamo la responsabilità di dare sicurezza a tutti coloro che lavorano con il Milan. La nostra speranza e di poter tornare allo stadio il prima possibile. I tifosi ci mancano molto e li rivogliamo con noi”

Gazidis sulla squadra:Abbiamo una squadra giovane che sta crescendo. Vogliamo continuare un percorso di crescita. Non pensiamo solo a giocatori giovani. Il giusto mix tra giovani e giocatori di esperienza. Stiamo lavorando duramente e spero si raccolgano al più presto i frutti. Non tutto può avvenire in un anno”

Maldini sul mercato: ” L’anno scorso abbiamo messo le basi su quello che sarà il Milan del futuro. Tra l’estate e gennaio sono arrivati 9 giocatori. Quest’ anno dovranno essere delle operazioni mirate. Non illudiamo i tifosi. Non abbiamo possibilità di fare dei colpi come nel passato ma saremo vigili sulle opportunità

Massara su Leao: ” Abbiamo una squadra giovane. con età media più bassa. Leao è un grande talento. Ha fatto cose importanti ed è maturato nella seconda parte. Ci aspettiamo che possa crescere un giocatore con la sua classe

Gazidis su Ibrahimovic: “Ibra vorremmo che continui ad avere un ruolo importante. Stiamo facendo tutto il possibile. Mi sento personalmente ottimista”

Maldini su Ibrahimovic: “Su Ibra stiamo lavorando duramente. Questa stagione non avrà un andamento normale perchè iniziamo subito e sarà una preparazione corta. Proviamo a chiudere in tempi molto stretti. Nel caso è normale che ci sia un piano B”

Massara sul centrocampo: “Kessie e Bennacer hanno dato molto.Sono cresciuti esponenzialmente come singoli e come coppia. L’intuizione di mister Pioli di giocare con i 2 a centrocampo è stata importante. E’ chiaro che nel reparto dobbiamo rinforzarci e stiamo valutando delle ipotesi”

Maldini sul mercato: “Noi dobbiamo intervenire nei ruoli dove pensiamo di migliorare. Possono essere pochi ritocchi”

Gazidis sullo stadio: ” Nell’ ultimo periodo abbiamo registrato progressi nel progetto stadio e nell’ area commerciale. Dobbiamo crescere in questo senso. Dallo scorso mercato ad oggi abbiamo registrato una crescita. Dopo il lockdown abbiamo avuto il miglior rendimento in Europa, secondi solo al Real Madrid. Dobbiamo essere attenti ai nuovi innesti. Non ci poniamo un obiettivo preciso ma continuare a crescere”

Maldini su Bakayoko: “Il Bayern è senza dubbio un modello da seguire per quanto riguarda i ricavi e i risultati sportivi. E’ difficile ridurre il gap perchè il FFP ti limita su quanto vorresti investire. Bakayoko è una trattativa ed è uno dei nostri obiettivi. Modalità della trattativa da studiare ancore nei dettagli. Ma è un nostro obiettivo”

Massara sui giovani: “Puntiamo molto sui giovani, il settore giovanile e il rinnovo di Pobega ne è la dimostrazione. In virtù di questo, crediamo in Davide Calabria e non è sul mercato”

Gazidis sul FPF: “Abbiamo una proprietà solida che ha fatto investimenti significativi. Dobbiamo fare investimenti giusti. Dobbiamo rispettare il FFP visto anche il bilancio dello scorso anno. Sarà un mercato insolito post Covid e ho la sensazione che ci saranno dei movimenti verso la fine del mercato e saremo pronti a cogliere le occasioni giuste”

Massara su Aurier: “Si fanno molti nomi intorno al Milan. Aurier in questo momento non è un obiettivo”

Maldini su Donnarumma e Ibra: “Donnarumma è un problema visto l’ultimo anno di contratto. Però è giusto risolvere prima a questione Zlatan e poi pensare a Gigio. Siamo sicuri che lui vuole assolutamente rimanere al Milan e risolta la questione Ibra, inizieremo a fare offerte adeguate al suo valore per il rinnovo. Siamo fiduciosi pur consapevoli della scadenza”

Massara su Rebic: “Verifichiamo la possibilità di anticipare il riscatto di Rebic. Vedremo se ci saranno le condizioni. Siamo feliccissimi per quello che ha fatto e speriamo di riscattarlo a titolo definitivo al più presto”

Maldini su Calhanoglu: “La questione Calahanoglu è una certezza visto che ci vedremo agli inizi di settembre con il suo procuratore per parlare di rinnovo”

Prima di concludere, un saluto da parte della dirigenza

Gazidis: “Avremmo voluto avervi qui con noi e per questo vi parliamo con più trasparenza. Chiedo a tutti i nostri tifosi pazienza e sostegno perchè ne abbiamo bisogno. Stiamo lavorando tutti uniti e crediamo nella forza dei nostri tifosi. Stiamo andando nella direzione giusta e spero di poterla condividere con tutti voi a San Siro”

Maldini: “I nostri tifosi sono speciali. Il rammarico di tutti, dai calciatori al mister, che nell’ ultima parte della stagione non abbiano potuto condividere il nostro progetto che si è manifestato con il gioco e i risultati”

Massara: A presto e Forza Milan”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy