Pioli: "Non è stata la nostra miglior partita, ma l'abbiamo gestita bene"

Pioli: “Non è stata la nostra miglior partita, ma l’abbiamo gestita bene”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Sky Sports dopo la vittoria esterna col Crotone per 0-2 che porta i rossoneri in cima alla classifica in attesa della Juve e dei recuperi in settimana grazie al diciassettesimo risultato utile consecutivo.

Sulla partita:
La crescita della squadra deve passare da queste partite complicate, stiamo giocando spesso e siamo a inizio stagione quindi è impossibile pensare di giocare sempre a ritmi alti. Non è stata la nostra migliore partita ma abbiamo retto e gestito bene la gara.

Sulle ambizioni del Milan e quanto è diventato grande:
Siamo grandi per pensare alla prossima partita, pensiamo partita per partita, possiamo fare meglio. Stiamo passando un momento delicato tra infortuni e assenze, questa settimana è importante per l’Europa League, dobbiamo giocare con attenzione e stringere i denti. Speriamo che l’infortunio di Rebic non sia grave, ma è tornato Leao, quindi dobbiamo resistere.

Sull’infortunio di Rebic e sui nuovi:
Sembra non ci sia frattura, ciò diminuisce i tempi di attesa, speriamo che sia confermato, speriamo anche di recuperare Zlatan e la condizione di Leao che oggi abbiamo forzato. Soddisfatto di Tonali e Brahim, non sono ancora al 100% ma potranno darci una mano

Sullo scudetto e sul Napoli:
Dobbiamo pensare a crescere, il Napoli è molto forte, Rino è stato bravo a farli giocare bene e dargli carattere, le nostre rivali sono quelle che ci sono arrivate davanti e il napoli. Il nostro percorso deve essere partita per partita, vogliamo migliorare il campionato scorso.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy