Ibrahimovic, solo Totti più longevo a segnare una doppietta

Ibrahimovic, solo Totti più longevo a segnare una doppietta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Zlatan Ibrahimovic continua a primeggiare e a stupire nonostante l’età. La carta d’identità non mente, lo svedese nato a Malmo il 3 ottobre 1981 va per i 39 anni ma ciò non lo ferma e, anzi, lo svedese sembra più affamato che mai e voglioso di dimostrare al mondo che ha ancora molto da dire.

L’eccellente forma di Ibra è testimoniata anche dai record che lo svedese continua a infrangere: con la doppietta siglata al Bologna a 38 anni, 11 mesi e 18 giorni, la seconda dal suo ritorno in rossonero dopo quella al Sassuolo a luglio, lo pone nel secondo gradino del podio nella classifica dei calciatori più longevi a segnare una doppietta in Serie A, dietro a Francesco Totti in un Roma-Torino 3-2, e davanti a Gianfranco Zola che siglò una doppietta per il Cagliari contro la Juventus in un 4-2 per i bianconeri.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy