Il Milan primavera comincia con il piede giusto, Cagliari battuto 1-0

Il Milan dei giovani inizia la sua avventura nella massima serie Primavera con un successo ai danni dei pari età del Cagliari. L’avventura dei ragazzi di mister Federico Giunti parte nel migliore dei modi, dopo la promozione dello scorso anno.

Nel primo tempo i valori messi in campo dalle due squadre si equivalgono. Il match è acceso e ricco di occasioni da ambo le parti. I due principali pericoli arrivano da corner, prima l’incrocio dei pali di Giacomo Olzer, che stacca bene di testa sul primo palo; poi pareggia il conto dei legni il Cagliari con una traversa direttamente da angolo di Bruno Conti.

La seconda frazione di gioco prosegue sulla falsa riga della prima, con il Milan che parte bene nella prima metà di tempo e subisce nella seconda. La differenza questa volta è che i rossoneri riescono a sbloccare la partita, al minuto 49, con il classe 2002 Enrico Di Gesù. Nel finale i sardi spingono alla ricerca del pareggio ma non creano mai pericoli concreti, mentre i giovani di Giunti sfiorano due volte il raddoppio con Olzer. Da segnalare anche l’esordio del giovane pupillo di Ibrahimović, Emil Roback.

Questo successo dimostra che il neopromosso Milan ha ambizioni più alte della sola permanenza in Primavera 1 e che può essere avversario ostico per chiunque.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy