Spadafora: “È un periodo complesso, ma lo sport può essere una leva di rilancio”

In audizione in VII commissione del Senato sull’utilizzo del Recovery Fund, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato dell’attuale situazione legata all’emergenza Coronavirus, esaltando il valore che possono avere le attività agonistiche. Ecco le sue parole:

Questo è un periodo molto complesso ma lo sport ha un grande numero di risorse, derivanti dai vari decreti. Lo sport è una leva di rilancio e ripartenza, può e deve essere importante, sia per quello di alto livello che per quello di base, che soprattutto in questo momento sta soffrendo molto. Il mondo dello sport deve evolvere e abbiamo l’occasione con la legge delega. Stiamo lavorando a un testo per terminare un lavoro che ha coinvolto tutti, abbiamo ascoltato maggioranza, opposizione, CONI e CIP. Spero che nei prossimi giorni venga condiviso in modo che possa essere portato in approvazione al Consiglio dei Ministri. Il testo prevede un riordine del sistema sportivo italiano a partire dalla governance. Vogliamo portare poi avanti il progetto relativo all’impiantistica sportiva. Da troppi anni non si investe in questo senso. C’è poi la necessità di gestire questi impianti, con progetti da scrivere da capo“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy