Tonali: "Il mio sogno si è avverato. Questo Milan riuscirà a fare anche cose impossibili"

Tonali: “Il mio sogno si è avverato. Questo Milan riuscirà a fare anche cose impossibili”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il nuovo acquisto del Milan Sandro Tonali, attraverso il canale ufficiale del club, si è presentato ai suoi nuovi tifosi. Ecco le sue prime parole:

Sul suo sogno che si è avverato:

“Il mio sogno si è avverato. Uno dei sogni di tanti bambini. Un sogno che ho sognato. Ho messo quella storia perché mi era sembrata perfetta: il momento in cui avevo lasciato i colori rossoneri per intraprendere un altro percorso. Adesso sono riuscito a ritornare su questa strada: credo che questo sia un segno”.

Sulla maglia numero 8:

“Ho deciso di scegliere la numero 8 perché ha un significato sia come centrocampista, sia come centrocampista del Milan perché è stata indossata da un giocatore che fatto la storia per il Milan. Ho chiamato Gattuso e gli ho chiesto, lui mi ha risposto da mister e mi ha detto: Non dovevi nemmeno chiedermela: prendi e spacca tutto’”.

Su Paolo Maldini:

“Da piccolo l’ammiravo e speravo al massimo di poter fare una foto insieme a lui, adesso invece posso lavorare insieme a lui. Fa un effetto bellissimo poter lavorare al fianco di un campione del Milan. È un sogno. Diverso dall’essere giocatore, ma è una cosa molto bella e simbolica per me”.

Su come sarà lavorare con un gruppo giovane:

“Un gruppo giovane che ha dimostrato di essere un grande gruppo e di essere una grande squadra. C’è questa voglia di creare, le occasioni ci saranno e andranno prese al volo senza paura di niente, si potrà fare tutto”.

Sul fare assist Zlatan Ibrahimović:

“Magari è più semplice fare assist a lui che non sbaglia mai. Sarà una cosa bellissima”.

Sul rapporto con i nazionali in squadra:

“Ho parlato con Gigio Donnarumma, con Davide Calabria, con Alessio Romagnoli. Sono miei amici, sono stato bene con loro in Nazionale, sono giovani come me. Mi hanno dato tanti consigli e siamo pronti insieme per questa nuova avventura”.

Sulla lettera che scrisse da bambino a Santa Lucia:

“A undici anni avevo scritto quella lettera, non so come avevo in testa. Ora ho in testa di continuare a lavorare senza mollare mai ed insieme ai miei compagni di dare il 100%”.

Un messaggio ai tifosi rossoneri:

“Insieme si può fare tutto, anche le cose impossibili. E questo il Milan sarà capace di farlo”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy