Braglia: “Pioli sottovalutato, il Milan può ambire allo scudetto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex portiere Simone Braglia, nel pomeriggio di TMW Radio, ha commentato a Maracanà l’ultimo turno di campionato, ecco le sue parole riguardo, in particolare, la squadra rossonera:


Parto da Pioli. Non è tutto merito di Ibra, che pure è un grande campione. Una figura da rivalutare è proprio Pioli. Il suo Milan, per me, può ambire allo scudetto, anche se la panchina è corta per una corsa del genere. Ma la vedo una squadra compatta e che non prende gol. E le squadre che devono vincere dovranno prendere meno gol di quelli che stanno prendendo“.

Sugli altri tecnici ha invece dichiarato: “Gasperini mi ha deluso. E’ uno dei migliori allenatori italiani, però in questo frangente ha fatto vedere quel pizzico di presunzione che ha. Se vuoi essere sempre al top, non puoi prendere quei 4 gol in quel modo. Se Ausilio e Marotta sostengono Conte, problemi di sorta non ce ne saranno. Fonseca ha superato i momenti di difficoltà di inizio anno e il cambio di società, con le voci di Allegri, per cui si è dimostrato un gran allenatore e una grande persona.”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook