Cosa aspettarsi dal calciomercato del Milan negli ultimi giorni

Cosa aspettarsi dal calciomercato del Milan negli ultimi giorni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ormai il calciomercato estivo sta giungendo al termine: quest’anno chiaramente è stato organizzato in date totalmente differenti rispetto al solito per via dell’emergenza sanitaria che ha portato alla sospensione del campionato di Serie A e poi alla ripresa solamente in estate. Come al solito, però, questo periodo in cui le porte girevoli del mercato sono aperte, viene vissuto con tanta trepidazione da parte dei tifosi di un po’ tutte le squadre.

Il Milan è una delle squadre che si sono mosse meglio sul mercato, anche perché arrivava da una buona base garantita dal finale della scorsa stagione, in cui aveva realizzato in girone di ritorno veramente da record, con un ritmo davvero da scudetto. Quindi, era molto importante dare a Pioli le carte giuste per poter provare a combattere per rimanere al vertice nella stagione 2020-2021.

Il duello scudetto

È chiaro che i tifosi del Milan non possono che sognare il tricolore. Tutti sostengono come sia difficile, eppure avere in squadra Zlatan Ibrahimovic, forse, permette ancora una volta di riprendere a sognare. A maggior ragione se la stagione del bomber svedese non dovesse essere falcidiata troppo dagli infortuni. In sintesi, se uno come Ibra sta bene fisicamente, allora non devono essere posti limiti.

Anche i bookmakers lo sanno e, infatti, rispetto alla scorsa stagione, la quota scudetto dei rossoneri è decisamente calata. Nel caso in cui vogliate provare a puntare sulla vittoria del tricolore del Milan, sul web ci sono diverse piattaforme che possono fare al caso vostro. Tra l’altro, gran parte dei casinò sul web permettono di vivere un’esperienza di gioco a 360 gradi, potendo provare a cimentarsi anche nel poker on line e con tanti altri giochi d’azzardo estremamente divertenti e tutti da scoprire.

Si puntano rinforzi in difesa

Dopo aver incassato una ventina di milioni di euro dalla cessione di Paquetà al Lione, ecco che il Milan vuole sistemare la difesa, aggiungendo qualche pedina che potrebbe rivelarsi vitale per Pioli durante la stagione.

Nel mirino della dirigenza rossonera c’è, nello specifico, un difensore centrale. E gli occhi sono tutti verso Firenze, visto che al Milan interesserebbe in realtà più Pezzella che Milenkovic, rispetto a tutti i rumors che sono usciti fino a questo momento. Ecco che, la Fiorentina, di conseguenza, virerebbe con decisione su Martinez Quarta, che milita nel River Plate.

L’investimento per un difensore è davvero dietro l’angolo e pare che per tutti in casa Milan sia diventato l’innesto prioritario. Pioli sta spingendo per uno dei due difensori centrali della Viola, anche perché li ha già allenati e, di conseguenza, ne conosce bene le caratteristiche, sapendo perfettamente il contributo che sarebbero in grado di dare in caso di trasferimento in rossonero.

Se Pezzella è valutato intorno ai 15 milioni di euro, è chiaro che per Milenkovic servirebbe un investimento decisamente maggiore. Proprio per questo motivo, la dirigenza rossonera non esclude di potersi fiondare su altre piste. Tra le varie alternative che si stanno vagliando nel corso delle ultime ore troviamo anche Tomyasu del Bologna, ma anche Izzo e Lyanco del Torino, senza dimenticare come un’occasione low cost potrebbe essere rappresentata da Fazio, visto che l’argentino è dato da tempo in uscita dalla Roma.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy