LIVE SM – Stefano Pioli: “Non mi piace parlare di turnover, io ho tanti titolari. Domani schiererò la formazione migliore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Buon pomeriggio cari lettori di SpazioMilan, siamo pronti a seguire insieme la conferenza stampa di mister Pioli e Rade Krunić, alla vigilia del match d’Europa League Milan-Sparta Praga. Ecco le parole di Krunic:

Sulla fiducia di Maldini: “Sono molto contento delle sue parole e di tutta la società, anche il mister ha detto che conta su di me. L’anno scorso ho avuto tanti infortuni, ma la società crede che io possa dare ancora tanto”.

Sulla posizione da trequartista: “Sicuramente mi piace anche questo ruolo perché ci ho giocato anche ad Empoli. Il mio ruolo preferito è mezz’ala, ma con questo modulo riesco a fare bene anche come trequartista o mediano, anche se ho caratteristiche diverse dai miei compagni. Tutti i ruoli mi vanno bene, io sono qua per la squadra e per il Milan”.

Sull’importanza di Pioli per lui: “Il mister chiede sempre il massimo, io sono un professionista, do sempre il massimo e penso che anche il mister abbia fiducia in me. Il suo arrivo per me è stato importante ed è stato importante anche il suo rinnovo, l’importante è dare il massimo e che la squadra giochi bene”.

Sullo Sparta Praga: “Ci aspetta una partita difficile, contro una squadra che non abbiamo analizzato ancora bene, ma lo faremo tra oggi e domani. Non conosciamo così bene le squadre europee contro cui giochiamo in Europa League. In Serie A ci conosciamo tutti, più o meno. Questa è una differenza. Speriamo di vincere domani e partire subito bene in questo girone con 6 punti”.

Se ti piace questo nuovo ruolo affidato da Pioli: “Mi piace, perchè sono più vicino al gol, come ho fatto vedere anche a Glasgow. Non è la mia miglior caratteristica, ma posso dare qualcosa anche in quella posizione. Riesco a giocare sia trequarti, sia mediano. Dipende dall’approccio della partita e da cosa ci sia bisogno di fare”.

Le parole di Stefano Pioli:

Se è il girone giusto per far crescere il suo Milan: “E’ un girone tosto e difficile. E’ un girone che ci metterà alla prova, gli avversari sono di valore. Lo Sparta ha vinto tutte le partite di campionato giocate finora e in 11 contro 11 se l’è giocata con il Lille. Loro giocano un calcio moderno, non sarà facile superarlo”. 

Qual è il suo umore dopo il 3-3 contro la Roma: “Dobbiamo sempre ambire ad ottenere il massimo da ogni partita. Contro la Roma volevamo vincere, siamo usciti dal campo con qualche rimpianto, ma anche con la consapevolezza di essere sulla strada giusta. E’ positivo che i ragazzi non siano completamente soddisfatti del risultato, è giusto pretendere sempre il massimo da noi stessi”. 

Se ci saranno diversi cambi rispetto a lunedì: “Qualche cambio ci sarà perchè stiamo spendendo tanto, è un momento importante ma molto faticoso”.

Se ha parlato con Tatarusanu: “Ho parlato con lui, così come ho fatto con tutta la squadra con cui ho analizzato la partita. Ho piena fiducia in lui e anche i suoi compagni. I giocatori devono aiutarsi sempre, dobbiamo continuare così”. 

Sul reparto che ha bisogno di rinforzi: “Voi pensate già a gennaio, ma noi no perchè abbiamo ancora tante partite. Abbiamo le idee chiare e se avremo l’occasione miglioreremo la squadra”. 

Su Kessié e Theo possono riposare: “La formazione non la sanno ancora nemmeno i giocatori. Sto facendo diverse valutazioni, abbiamo ancora due allenamenti. Dalot è stato preso per giocare sia destra che a sinistra”. 

Come sta Ibrahimovic? “Farò tutte le valutazioni del caso visto che stiamo giocando tanto. Dopo domani, avremo subito un’altra partita importante a Udine. Se chiedo a Ibra se se la sente di giocare mi dirà sempre di sì, come tutti i miei giocatori”.

Cosa pensa della nomina di Baresi a vice presidente onorario: “Sono molto contento per questa decisione. Franco è una leggenda del Milan e saprà trasmettere i valori giusti. Non vedo l’ora che venga qui a Milanello a parlare con me e con la squadra. E’ importante avere in società tanta gente che sa cos’è il Milan”.

Domani farà del turnover? “Non mi piace parlare di turnover, io ho tanti titolari. Domani schiererò la formazione migliore, ci stiamo preparando al meglio per affrontare lo Sparta”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook