Mr. Li braccato dai creditori: deve rimborsare un prestito di 8.3 mln di dollari

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Continuano i guai per Yonghong Li. L’ex proprietario del Milan è inseguito per vie legali dalla Teamway, società di consulenza aziendale con sede a Hong Kong. Secondo quanto riferito da ‘Calcio e Finanza‘, Mr. Li non ha rimborsato un prestito di 8.3 milioni di dollari (ha restituito solo un milione di dollari, ne mancano 7.3).

L’accordo è stato stipulato il 28 agosto 2017, con scadenza febbraio 2018 ma con diritti di proroga fino a tre mesi dalle due scadenze. Ad Agosto 2018, visto il mancato adempimento della Rossoneri Sport di Hong Kong, la Teamway ha deciso di andare per vie legali. A distanza di poco più di un anno dalla sentenza, emessa a settembre 2019, la società di Hong Kong non ha avuto ancora risposta da Mr. Li e sta decidendo di trovare la soluzione migliore insieme ai suoi avvocati per portare a termine la questione.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook