Promossi e bocciati nel Milan nelle prime partite della stagione

Promossi e bocciati nel Milan nelle prime partite della stagione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In tanti si aspettavano un Milan non così brillante come quello del finale della scorsa stagione e, invece, le prime partite hanno dato indicazioni più che positive anche a mister Pioli. Insomma, una squadra che pare davvero avere tutte le carte in regola per fare bene, soprattutto in campionato.

L’impegno europeo, come si può facilmente intuire, potrebbe portare in dote un notevole dispendio di energie, ma c’è bisogno di una crescita anche dal punto di vista della mentalità. Se il Milan vuole davvero tornare ai livelli di un tempo e che gli competono, è inevitabile cominciare a capire che giocare ogni tre giorni deve essere la quotidianità e non può più diventare un’eccezione.

E se il Milan riuscisse ad avere continuità?

L’ago della bilancia, anche in virtù dei tanti elementi nuovi che si sono aggiunti nel corso dell’ultimo calciomercato è proprio legato a quella parolina, continuità. Riuscire a tenere un ritmo pazzesco come quello relativo al finale della scorsa stagione, sarebbe davvero la ciliegina sulla torta e i tifosi del Milan potrebbero riprendere a sognare.

Perché non puntare allo scudetto, godendosi le giocate di un Ibrahimovic che, anche a quest’età, continua a essere decisivo? Le quote dei bookmakers, infatti, sono veramente molto interessanti e chi decide di puntare in questo momento, potrebbe fare davvero degli affari d’oro. Quindi, l’importante è scegliere una piattaforma dove cominciare a scommettere in modo sicuro e affidabile. Tra giochi e scommesse sono numerosi i portali che si possono trovare sul web adatti a tale scopo, anche se l’importante è sempre verificare che si tratti di piattaforme certificate da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in maniera tale essere sicuri che operino nel rispetto della legge italiana.

I promossi

Impossibile non inserire Zlatan Ibrahimovic tra i giocatori che meglio si sono comportati in questa primissima fase della stagione. Già andato a segno sia in campionato che in Europa League, il bomber svedese ha dimostrato ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, di essere un giocatore che fa ancora la differenza e a cui Pioli proprio non può fare a meno.

Tra i promossi dobbiamo inserire anche quei calciatori che vengono considerati intoccabili da parte di Stefano Pioli. Tra questi troviamo sicuramente Calhanoglu, che è diventato un giocatore imprescindibile per il gioco del Milan, riuscendo a mettere il suo sigillo soprattutto in Europa League.

Come non inserire tra i promossi anche Theo Hernandez, un vero e proprio ciclone sulla fascia che farebbe comodo a qualsiasi squadra. Se dovesse trovare anche lui continuità soprattutto nella fase difensiva, ecco che per gli avversari sarebbero dolori. Da inserire tra i migliori anche Kessie, che è diventato veramente il padrone del centrocampo rossonero e sarà difficile per Pioli lasciarlo fuori per riposare.

I bocciati

In pochi sono scesi sotto la sufficiente nel corso di queste poche prime apparizioni. Eppure, c’è la sensazione che Matteo Gabbia non sia ancora pronto per garantire continuità ad alti livelli. Il ragazzo si farà, come si suol dire, però non è affatto casuale la mossa della dirigenza rossonera di voler intervenire per dare a Pioli un altro difensore centrale.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy