TS - Parti distanti per il rinnovo di Calhanoglu: troppo alta la richiesta di 7 milioni

TS – Parti distanti per il rinnovo di Calhanoglu: troppo alta la richiesta di 7 milioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il rinnovo di Hakan Calhanoglu rimane uno dei temi più caldi in casa Milan. Il contratto del turco scade infatti il 30 giugno del 2021 e il club rossonero vorrebbe evitare di perdere il suo calciatore a zero, ed è per questo che da settimane vanno avanti dei dialoghi per trovare un accordo per il prolungamento.

Come riportato dall’edizione odierna di TuttoSport, però, le parti sono ancora abbastanza lontane: 3,5 milioni di euro più bonus l’offerta rossonera contro i 7 milioni di euro annui chiesti dall’entourage del centrocampista. Il Milan non intende arrivare a quella cifra, che può assicurare solo ad Ibrahimovic ed eventualmente a Donnarumma, e per questo aspettano che Gordon Stipic, agente di Calhanoglu, faccia un passo indietro per sbloccare la situazione.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy