Pioli a DAZN: “Sono soddisfatto, la nostra crescita passa attraverso partite difficili come questa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Stefano Pioli, nel post partita di Udinese-Milan, ai microfoni di DAZN ha commentato la prestazione dei rossoneri. Le sue parole:

Sugli episodi: “Le decisione vanno accettate. È stata una partita difficile, ma i ragazzi sono stati forti, ci hanno creduto fino alla fine e ci sono riusciti“.

È soddisfatto della prestazione?Sì sono soddisfatto, la nostra crescita passa attraverso partite difficili come questa. Sapevamo che era una partita difficile, vincere una partita in una giornata non positiva vuol dire avere molta lucidità”.

Avere tanti giovani e squadra e fare allenamenti ad alta intensità, alza il livello? “Se riuscissimo ad allenarci un po’ di più il livello si alzerebbe ancora. Ma sapevamo di questa situazione e la volevamo, vincendo i preliminari. Abbiamo migliorato il nostro organico con giocatori giovani che potessero dare il loro contributo. Mi spiace per quelli che stanno soffrendo le mie scelte, ma dobbiamo continuare così perché siamo ancora all’inizio e abbiamo tanto da migliorare”.

Sulla tattica della partita: “Abbiamo cercato di attaccarli alle spalle, rischiando qualche ripartenza di Pussetto. Cerchiamo di modificare le nostre posizioni in campo in base ai nostri avversari. Dovevamo concludere di più, abbiamo avuto molte occasioni“.

Sullo spirito di sacrificio della squadra: “Sento che la squadra ha spirito di sacrificio, sanno di avere le capacità per risolvere le partite in qualsiasi momento”.

Su Tonali: “Sandro sta facendo bene, è un giocatore che ha tutto. Dovrebbe avere più intensità a livello mentale, ma sta crescendo”.

Sulla forza della squadra: “So di allenare una squadra forte, l’ho detto alla squadra. Siamo una squadra giovane ma non siamo secondi a nessuno. È vero che siamo solo all’inizio e le squadre che ci sono arrivate davanti nella scorsa stagione sono forti. Il nostro obiettivo è quello di migliorare la stagione precedente“.

Ibra l’anno scorso parlava di scudetto, è possibile?Zlatan può dire quello che vuole. È importante nella crescita della squadra, ma sa anche lui che il percorso è difficile. Continuiamo a pensare partita per partita“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook