Ufficiale: Consiglio di Lega, stop al Campionato Primavera 1 TIM e alla Primavera TIM Cup

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ aggravarsi della situazione pandemica ha portato il mondo del calcio ha prendere delle decisioni molto importanti. Il Consiglio di Lega tenutosi oggi ha deliberato a maggioranza (il Milan tra le società contrarie a questa decisione insieme a Napoli e Roma) la sospensione fino al 3 dicembre del Campionato Primavera 1 TIM e della Primavera TIM Cup.

Ecco il comunicato.

Il Consiglio di Lega tenutosi in data odierna (in prosecuzione della riunione del 30 ottobre 2020):

– considerate le attuali problematiche legate alla pandemia Covid-19 e l’esigenza prioritaria di tutelare quanto più possibile la salute e la sicurezza dei calciatori, degli staff, degli arbitri e degli addetti ai lavori di tutte le Competizioni Primavera TIM organizzate dalla Lega;

– considerata, con riferimento alle Competizioni Primavera TIM, l’impossibilità di assicurare le medesime misure di prevenzione e protezione vigenti ed applicabili nelle Competizioni professionistiche e volte a limitare la diffusione del virus SARS-CoV-2;

– considerato il maggiore impiego dei calciatori delle squadre Primavera nelle cosiddette Prime squadre;

– considerato che ben sette Associate hanno squadre che disputano il Campionato Primavera 2, organizzato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B, il cui Presidente – a seguito della decisione unanime dell’Assemblea del 5 novembre 2020 – ha disposto la sospensione con effetto immediato del Campionato Primavera 2 fino alla data del 3 dicembre 2020;

Ha deliberato di sospendere con effetto immediato, fino al 3 dicembre 2020 (visto il D.P.C.M. del 3 novembre 2020), la disputa delle gare del Campionato Primavera 1 TIM e con decorrenza dal 13 novembre 2020 quelle della Primavera TIM Cup per consentire la disputa dell’ultima gara del secondo turno (che si disputerà il 12 novembre 2020).

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook