Vaccino Coronavirus, a gennaio in arrivo le prime dosi per medici e anziani

Domenico Arcuri, commissario dell’emergenza coronavirus e responsabile della distribuzione del vaccino in Italia, ha inviato una lettera ai presidenti di tutte le regioni italiane. L’oggetto della missiva è la raccolta d’informazioni per il piano di fattibilità della prima fase di somministrazione del vaccino Covid-19.

Arcuri ha chiesto alle regioni di indicare entro il 23 novembre la lista dei presidi ospedalieri in cui cominciare la vaccinazione. Già da fine gennaio 2021 il vaccino Pfizer permetterà all’Italia di disporre di 3,4 milioni di dosi da somministrare a 1,7 milioni di persone.