Gazidis: “Vogliamo aumentare le prestazioni in campo rendendo il club efficiente finanziariamente. La situazione Covid è meno drammatica di quello che poteva essere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ivan Gazidis, ad del Milan, ha rilasciato una lunga intervista all’Associated Press (agenzia di stampa internazionale) nella quale ha raccontato il periodo che sta riportando il Milan in alto tanto da essere tornato in vetta al campionato di Serie A dopo aver passato anni molto difficili.

“Il Milan, anche se ha passato un periodo difficile negli ultimi anni, brilla di luce propria. Ha solo bisogno di amore e cura” dice Gazidis che poi aggiunge in riferimento al momento attuale della squadra: “Pensare di aver trovato la chiave per il successo è pericoloso, noi non l’abbiamo trovata, siamo in un buon momento ma ci saranno anche momenti difficili durante la stagione. Abbiamo giovani interessanti e di personalità, ci mettono grande impegno. Stiamo cercando di costruire un nuovo modello sportivo e sapevamo di dover commettere degli errori durante il nostro percorso. Vogliamo rendere il club più efficiente a livello finanziario aumentando le prestazioni in campo. Questo è molto difficile da fare. La gente spesso non vede la passione che ci si mette e pensa che non te ne importi, ma la verità è che si tiene a quello che si fa e ciò porta a fare qualche errore”.

Sulla società Milan e sul Covid: “La situazione ereditata era molto difficile. Ho paura a pensare cosa sarebbe stata questa crisi per il calcio prima dell’avvento del FairPlay finanziario. L’impatto della pandemia non è così drammatico come avrebbe potuto essere”

Su Ibra: “Zlatan è una forza della natura. Essersi messo alla guida di questo Milan è uno dei più grandi successi della sua carriera perchè è arrivato con incredibile passione e serietà”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook