Leao, pignorati beni in Portogallo per risarcire lo Sporting Lisbona

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Continua la guerra a distanza tra Rafael Leao e lo Sporting Lisbona. L’attaccante rossonero era stato condannato dal Tribunale Arbitrale dello Sport a risarcire la sua ex squadra portoghese di 16,5 milioni di euro a causa della risoluzione anticipata, e illegittima, del suo contratto nel 2018.

Secondo quanto riportato da A Bola, oggi in Portogallo è stato eseguito il pignoramento di alcuni beni materiali del giovane attaccante del Milan. La prima rata pignorata è quantificabile in 35mila euro circa, ma sono già state avvisate le autorità francesi (Leao ha giocato con il Lille nella stagione 2018-19) e quelle italiane.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook