Roma-Milan, le pagelle: i rossoneri ritrovano la vittoria al termine di una grande partita

LE PAGELLE (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

DONNARUMMA 6.5 – Non riesce a mantenere la porta inviolata, ma anche stasera si rende protagonista di parate importanti che salvano la squadra

CALABRIA 7 – L’aria di Roma fa sempre bene a Calabria, che è tornato ad essere il giocatore che abbiamo ammirato nella prima parte di stagione.

KJAER 6.5 – Nonostante la stanchezza sia evidente, il danese ha giocato bene, in sintonia con Tomori.

TOMORI 7 – Pioli lo lancia titolare al posto del capitano, e Tomori ha risposto alla grande. Il recupero su un Veretout lanciato in porta nel primo tempo è incredibile.

T. HERNANDEZ 7 – Incontenibile sulla sinistra, quando si invola verso la porta nessun giallorosso riesce a fermarlo, e Theo crea sempre pericoli. Sfiora anche il gol in apertura di secondo tempo.

TONALI 6 – Tanta sostanza in mezzo al campo, recupera palloni e fa ripartire le azioni. Potrebbe tentare più spesso il passaggio in verticale, è nelle sue corde ma spesso il timore di sbagliare lo frena.

KESSIE 7 – Ormai da due partite è tornato il solito Kessie, un autentico carro armato. Vince il duello con Villar a centrocampo.

SAELEMAEKERS 7 – Uno dei migliori in campo, non si vedeva un Saelemaekers così da diversi mesi. Rapido, fresco, gioca con pochi tocchi e velocizza ogni manovra offensiva.

CALHANOGLU 6 – Il turco non brilla a causa di una condizione fisica ancora non ottimale, poi un problema muscolare lo costringe a lasciare il campo all’intervallo.

REBIC 7.5 – Il più pericoloso nel primo tempo, sono almeno 4/5 le palle gol per i rossoneri che passano dai suoi piedi. Dopo il pareggio della Roma nella ripresa, riesce a trovare finalmente il gol.

IBRAHIMOVIC 6 – Molto pericoloso nei primi minuti, gioca una prima frazione di grande sacrificio, abbassandosi spesso fino a centrocampo per prendere palla e far ripartire l’azione. Un fastidio muscolare lo costringe al cambio in apertura di secondo tempo.

B.DIAZ 5.5 – Soffre la fisicità dei centrali giallorossi e non riesce mai a trovare il guizzo giusto per creare problemi alla porta di Pau Lopez.

LEAO 6

KRUNIC 6.5

MEITE s.v.

CASTILLEJO s.v.

PIOLI 7 – Il Milan ritrova la vittoria nello scontro diretto contro la Roma. La risposta più importante è data però dalla grande prova di carattere dei rossoneri, che hanno aggredito i giallorossi dall’inizio della partita per cercare subito il vantaggio, e hanno saputo difendere i tre punti nel finale.