Marelli (ex arbitro): “Bisogna attendere il referto. Prova TV? Solo in caso di discrepanza con quanto scritto”

IMMAGINE IN EVIDENZA WP (66)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ ex arbitro, Luca Marelli, è intervenuto a Radio 24 nel corso della trasmissione “Tutti Convocati” parlando dell’ espulsione di Zlatan Ibrahimovic e dei possibili scenari: “Bisogna aspettare il referto di Maresca. Se ci sarà una sola giornata di squalifica per Ibrahimovic non potrà fare ricorso il Milan. Io ho la sensazione che l’arbitro abbia sentito un insulto e lì sia nato il malinteso tra i due. Ibrahimovic che dice di andare a casa a Maresca? Non sarebbe stato sbagliato il giallo per quella frase. Quelle parole di Ibra, però, arrivano qualche secondo prima. Il rosso arriva per l’ultima frase. Continuo ad essere convinto del malinteso. Consideriamo l’articolo 58 del Codice di Giustizia Sportiva, il Giudice può accogliere la prova tv se c’è una discrepanza tra il referto di Maresca e ciò che si sente dall’audio ambientale. Martedì vedremo cosa succederà”.