Il Milan su Zaccagni: Conti o Caldara possibili contropartite dell’affare

foto imago
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nell’attesa di capire come si evolverà la questione Çalhanoğlu – il nodo rinnovo è ancora da sciogliere – il Milan torna in pressing su Mattia Zaccagni.

Il centrocampista dell’Hellas Verona, stando a quanto riportato dalla redazione di Sky Sport, potrebbe infatti diventare un’alternativa al turco, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno.

Nella tratttiva che porterebbe il giocatore a Milano, la dirigenza starebbe pensando di inserire uno tra Andrea Conti e Mattia Caldara come contropartita tecnica: già nelle scorse ore ci sono stati contatti tra il club e l’entourage del giocatore, che nella scorsa stagione ha totalizzato 5 reti e 7 assist con la squadra veneta.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI