La FIGC ufficializza le 5 sostituzioni anche per la prossima stagione

L’ IFAB nel maggio 2020 venne incontro alle società di calcio che si apprestavano a riprendere in piena estate i campionati dopo il lockdown, estendendo i cambi da 3 a 5 a partita.

Lo scorso 28 maggio l’IFAB aveva concordato l’estensione opzionale dell’emendamento temporaneo al regolamento. Adesso è arrivata l’ufficialità. L’emendamento temporaneo e opzionale alla regola delle sostituzioni è stato esteso fino a dicembre 2022.

La FIGC ha dato il via libera alla Lega di Seria A di poter usufruire della proroga alle sostituzioni. Il prossimo campionato di Serie A continuerà ad avere le 5 sostituzioni. Ecco il comunicato ufficiale della FIGC:

  • Preso atto che l’IFAB, in considerazione del perdurare della emergenza epidemiologica per COVID-19, ha esteso l’emendamento temporaneo della Regola 3 del gioco del calcio, relativo alla possibilità di utilizzare il numero massimo di 5 sostituzioni, fino al 31 dicembre 2022;
  • vista la richiesta della Lega Nazionale Professionisti Serie A di consentire alle squadre la possibilità di poter effettuare 5 sostituzioni (oltre ad una sesta nelle competizioni che prevedono l’eventuale disputa di tempi supplementari) nelle gare delle competizioni organizzate dalla Lega stessa per la stagione sportiva 2021/2022;
  • visto l’art. 27 dello Statuto e l’art. 74 delle NOIF;

la Figc ha deliberato.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy