Champions League, Milan: sconfitta netta ma il percorso è quello giusto

C’era grande attesa per il match del Milan di ieri sera in Champions League contro il Liverpool, attesa che è stata ben ripagata da una partita spettacolare e piena di gol.

Nonostante siano arrivati zero punti, l’atteggiamento dei ragazzi di mister Stefano Pioli è stato molto soddisfacente, e oltre a qualche giustificazione (assenze pesanti come quelle di Ibrahimovic e Giroud) c’è la consapevolezza di avere molti motivi di speranza.

Il girone è appena iniziato, e quello dei rossoneri rimane sicuramente uno dei più difficili. Ma essere scesi in capo così, in questa maniera, dopo un’assenza di sette anni dai grandi palcoscenici del calcio europeo, non può che fare sperare bene.

I ragazzi ci sono, sono con il mister, e stanno facendo di tutto per far tornare grande il Milan. Ora testa al campionato, dove domenica sera si prospettano scintille nel match contro la Juventus: i rossoneri sono chiamati a vincere e rimanere a punteggio pieno, per continuare a sperare e soprattutto a sognare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy