L’ex giocatore loda i rossoneri: “Il Milan è da Scudetto”

L’ex attaccante rossonero regala parole al miele per il Milan.

“È un Milan da Scudetto”

L’icona rossonera Andriy Shevchenko ha parlato di Milan in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

In particolare, l’attaccante ucraino, si è soffermato sugli obiettivi di quest’anno dei rossoneri e su Pioli.

Queste le sue parole: “Del Milan di Pioli mi ha colpito molto l’intensità con cui gioca. Il ritmo e anche come è bello vederla giocare.

Crea con tanta facilità, gioca in verticale e costruisce ottime azioni.

Sarà in alto fino alla fine e proverà a vincere lo Scudetto”.

Le rivali e la Champions

L’Inter è la squadra da battere. Ma anche Napoli e Roma sono molto forti. La Juve si rialzerà come ha sempre fatto.

La squadra è competitiva, può passare il turno di Champions. Ma non sarà un dramma o un fallimento un eventuale uscita.

Per gli avversari è stata una sfortuna pescare il Milan in quarta fascia.

LEGGI ANCHE:  Balotelli ha ricevuto un'offerta irrinunciabile: l'annuncio del suo Presidente

Il gruppo è pronto per il Campionato, ma la Champions è un’altra cosa. Poi mai dire mai.

Queste partite son belle perché fanno crescere la squadra e aiutano a migliorare.

Questi ragazzi sono cresciuti molto rispetto alle passate stagioni. Trasmettono passione a chi li segue”.

Giocatori e futuro

Mi è piaciuto tantissimo il mercato che ha fatto Maldini. Ibra è un simbolo, guida i giocatori. Sarà determinante per le partite in cui ci sarà. Giroud lotta tanto, mi piace.

Può essere l’anno di consacrazione per Tonali. Ha già fatto vedere cose importanti e ha margini di crescita enormi. Può diventare un grandissimo.

Ottimo anche Maignan. Non vinci il titolo in Francia davanti al PSG per caso.

Il mio futuro in questo momento è fatto di studio e viaggi di istruzione tra Germania, Spagna e Inghilterra.

Vedremo che occasioni mi capiteranno più avanti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy