Vlahovic: “Ibra è il mio idolo. Vi svelo cosa mi disse a marzo”

Dusan Vlahovic, desiderio di mercato dell’estate rossonera appena trascorsa, ha parlato ai microfoni di Dazn rilasciando una lunga intervista in cui ha anche parlato del Milan e del suo idolo Zlatan Ibrahimovic.

Ecco le sue parole:

Il mio idolo? Innanzitutto tutta la mia famiglia, poi se parliamo di giocatori mi piaceva di più sicuramente Zlatan Ibrahimovic per il suo carattere e la voglia di non mollare mai. Non permetteva mai a nessuno di comandarlo, poi le giocate mostruose…Lasciamo stare“.

Cosa mi disse Ibra? Dopo la partita di marzo giocata a Firenze in cui abbiamo perso 3-2 approfittai del fatto che magari non era molto arrabbiato per chiedergli la maglietta. Me la firmò, facemmo la foto e scrisse la dedica nella nostra lingua, mi ha detto di andare avanti così e non mollare mai. Poi io non sono molto bravo a parlare quando incontro un idolo“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy