Il vice di Petkovic si sbilancia su Adli: “Per lui c’è un rischio”

Yacine Adli è stato annunciato dal Milan alla fine dello scorso calciomercato ma solo nella prossima stagione diventerà rossonero dopo essere stato lasciato in prestito al Bordeaux per un anno al fine di completare la sua maturazione.

Al Corriere dello Sport ha parlato della sua situazione il vice di Petkovic sulla panchina dei girondini, Antonio Manicone, che si è sbilanciato sul centrocampista:

La prima volta che l’ho visto mi è sembrato un grande talento, uno dei migliori prospetti delle giovani del PSG. Dovrà però lavorare sodo in vista del futuro anche se ora è titolarissimo nel Bordeaux. C’è il rischio che venga distratto dal fatto che il Milan lo ha già comprato ma è molto intelligente e sa come comportarsi.

Adli, Petkovic, vice

Manicone ha parlato anche della sua personalità:

Ama farsi dare il pallone e si abbassa per riceverlo, è sempre nel vivo delle partite. Caratterialmente è molto sensibile quindi è un piacere parlargli. Non va paragonato ad atleti affermati ma ha tutte le carte in regola per fare bene in futuro. In Italia dovrà prepararsi tatticamente ma per il Milan c’è ancora tempo: ora è al Bordeaux.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy