Leao-Milan: la dirigenza pensa fortemente al rinnovo

Ha dato prova di un’evoluzione tattica e, soprattutto, nell’atteggiamento in campo con il Milan: sin dal ritiro estivo, Rafael Leao ha espresso una maturità e una concentrazione mai palesate nelle scorse stagioni.

Ed è giovane, motivo per cui ha tutto il tempo per migliorare ancora. Il Milan lo ha tenuto proprio perché riconosce le potenzialità di Leao e ha scommesso su di esse. Ora pare sia il momento di riflettere sul rinnovo.

Leao Milan rinnovo

Con un tweet, il giornalista portoghese Pedro Almeida ha affermato che il Milan abbia intenzione fare una grandissima offerta a Leao: Sarebbe previsto un contratto fino al 2026 con una triplicazione dell’ingaggio. Inoltre, ci sarebbe la volontà di inserire una clausola di rilascio superiore a 200 milioni di euro. La dirigenza del Milan, ovviamente, dovrà confrontarsi con Jorge Mendes, agente del giocatore.

Il contratto del portoghese scade a giugno 2024 e attualmente percepisce 1,4 milioni netti a stagione di stipendio. Triplicare questo cifra vuol dire arrivare a 4,2 milioni annui. Questa prospettiva, oltre al conseguente innalzamento dello status di Leao può essere decisiva per la firma di Rafa con il club.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy