Sei qui: Home » News » Derby da record: i numeri da urlo di Milan-Inter

Derby da record: i numeri da urlo di Milan-Inter

Quello che abbiamo visto qualche giorno fa non è stato solo un derby spettacolare dal punto di vista del gioco e dell’atmosfera, bensì anche sotto l’aspetto dei numeri che ha registrato.

Dalla chiusura totale causa covid, infatti, non si era mai registrata una percentuale così alta di tifosi presenti allo stadio: ben 56.608 spettatori provenienti da 135 paesi differenti.

Milan-Inter
MILAN, INTER, DERBY

Oltre 150 paesi collegati in mondovisione per assistere allo spettacolo calcistico offerto dalle due compagini di Milano e ben 3000 ingressi registrati, solo nel fine settimana, al Museo Mondo Milan.

Il comunicato del Milan:

È stato un Derby da record per i colori rossoneri: la passione per il Milan – che dalla città ha raggiunto gli oltre 500 milioni di tifosi nel mondo -, ha generato un’onda emotiva che ha fatto registrare diversi primati, testimoniando la continua crescita del Club e del brand in tutto il mondo.

A partire dagli spettatori: è stata infatti la partita del calcio italiano con più tifosi presenti dalla riapertura al pubblico (56.608 spettatori), con fans provenienti da 135 paesi e più di 150 i paesi collegati. Un dato che conferma la grande voglia di tornare a riabbracciare la squadra di Mister Pioli allo stadio: dalla riapertura del 29 agosto, infatti, San Siro ha ospitato oltre 300 mila tifosi. Un Derby reso ancor più emozionante dalla coreografia per ringraziare chi, durante la pandemia per il Covid-19, si è battuto per i cittadini italiani.

Anche Casa Milan, da sempre meta di visita nei giorni a ridosso dei grandi match, ha accolto in sicurezza un flusso di tifosi ben oltre la media. Il Museo Mondo Milan, il viaggio esperienziale ed interattivo nella leggendaria storia del Club, tra rari cimeli e moderne tecnologie, ha fatto registrare più di 3000 ingressi nel fine settimana. Solo domenica, giorno gara, 1500 ospiti hanno visitato il Museo (+500% vs flusso relativo a partite standard). Stesso dato anche per il Bistrot Casa Milan, il progetto all’insegna del gusto e del benessere nato in collaborazione con il partner Segafredo Zanetti.

A ruba anche i prodotti ufficiali e le nuove collezioni 21/22 del Milan: presso lo store del Club, all’interno del moderno headquarter AC Milan, è stata registrata una crescita del +130 rispetto alle maglie vendute rispetto a un matchday standard, del +90% rispetto alle sciarpa partita, con un +92% di prodotti totali. Complice anche la recente collaborazione con Sony Pictures in occasione del lancio del nuovo film “Ghostbusters: Legacy”, che ha dato vita anche ad una capsule collection dedicata, unica nel suo genere“.