Sei qui: Home » News » Verso il derby, Pioli studia tre ipotesi per sostituire Theo Hernández

Verso il derby, Pioli studia tre ipotesi per sostituire Theo Hernández

Siamo all’antivigilia del derby di Milano ed è tempo di rifinire le formazioni che si opporranno domenica a San Siro. Stando alle ultime, in casa Milan la formazione è praticamente fatta, a eccezione di un solo grande dubbio.

Theo Hernández non sarà della partita, causa squalifica. Ma chi lo dovrebbe sostituire, non sta molto meglio di lui: Fodé Ballo-Touré accusa ancora dolore alla caviglia sinistra e non è affatto sicuro di recuperare. Pioli, dunque, naviga nell’emergenza; un’emergenza da combattere attraverso queste tre strade.

BOLOGNA, ITALY – OCTOBER 23: Touré Ballo of AC Milan ( R ) competes the ball with Roberto Soriano of Bologna FC ( L ) during the Serie A match between Bologna FC and AC Milan at Stadio Renato Dall’Ara on October 23, 2021 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

La prima prevedrebbe l’impiego di Pierre Kalulu sulla corsia mancina; la seconda garantirebbe un posto al giovane terzino francese, ma sul versante opposto, di sua competenza. A quel punto la falla sulla fascia sinistra verrebbe coperta da Davide Calabria, che verrebbe confermato anche nel caso Pioli dovesse optare su una terza ipotesi: quella di riproporre Romagnoli tra i titolare.

LEGGI ANCHE:  Milan, a dicembre via un dirigente rossonero: la notizia!

Il capitano milanista andrebbe a comporre una sorta di difesa a “tre e mezzo”, affiancando Kjær e Tomori, posizionandosi a sinistra. Mossa intrigante, ma equilibrata, in quanto consentirebbe a tutti i calciatori di occupare posizioni di campo consone. Specie nel caso di Calabria, che agirebbe come esterno basso a destra.