Braida non ha dubbi: “A questo Milan manca una cosa!”

L’ex DS del grande Milan Berlusconiano, Ariedo Braida, ospite negli studi di Sportitalia, ha espresso il suo giudizio sull’attuale campionato di Serie A e soprattutto sul percorso del “suo” Milan: “La favorita per il campionato? L’Inter è una squadra ottima e lo sta dimostrando. Il Milan sta dimostrando di meritare di stare in alto ma gli manca qualcosa. Non voglio fare il professore però, ai rossoneri mancano quei talenti come Seedorf, Kakà, Maldini o Baresi che davano una forza che illuminava lo stadio. Mancano i leader”.

In conclusione un pensiero su Gigio Donnarumma: “Per me Donnarumma è il portiere più forte del mondo, avrei fatto un sacrificio ma non l’avrei perso. Incarnava il Milan, ci è cresciuto lì: lui è arrivato un po’ prima che io lasciassi i rossoneri. Un portiere così bravo e giovane non l’avrei perso.”