È fatta per l’attaccante: lascia il Milan ma resta in Italia!

A sorpresa sarà addio! Il Milan ha deciso che Pietro Pellegri non sarà riscattato e il suo prestito verrà immediatamente interrotto. Alla base della decisione c’è un disaccordo sul cartellino del calciatore: il Monaco ne fa una valutazione troppo alta, ben distante da quella del Milan. L’attaccante, causa infortuni e poca costanza, non è riuscito ad incidere come avrebbe sperato ma certamente avrà modo di riscattarsi.

Pellegri, Milan

Però Pellegri tornerà solo formalmente al Monaco: verrà girato in prestito al Torino, verosimilmente per sei mesi con diritto di riscatto. L’attaccante resterà dunque in Serie A e avrà senza dubbio altre occasioni per dimostrare il proprio valore.

LEGGI ANCHE:  Scudetto Milan, Scaroni entusiasta: "Lo abbiamo meritato"

Pellegri ritroverà dunque Juric, l’allenatore che lo ha fatto esordire in Serie A ai tempi del Genoa, e il papà Marco, team manager del Torino.

Filippo Fagiolini