Pioli: “Ci è mancata in area di rigore. Avrei voluto farlo con Rebic!”

Il pareggio tra Juventus e Milan non ha soddisfatto nessuna delle due squadre, e lo sa bene Stefano Pioli, che è intervenuto nel post-partita a DAZN:

SULLA PARTITA“Abbiamo fatto una partita giusta, ma ci è mancato qualcosa nell’area di rigore, a volte siamo stati imprecisi noi, a volte il campo ci ha messo del suo. Ma noi siamo stati attenti, precisi e abbiamo lasciato poche occasioni a una squadra forte. Il bicchiere è mezzo vuoto a causa del risultato con lo Spezia. Dobbiamo provare a vincere il derby per rimanere attaccati all’Inter”

SULLA TREQUARTI“Oggi abbiamo provato a lavorare con due trequartisti, accentrando Messias. Credo che ci sia mancata l’ultima giocata e il tiro in porta. In area ci siamo arrivati e pure bene, ma se sbagli il passaggio finale non fai gol. E’ un momento nel campionato in cui le partite sono difficili e ci vuole un guizzo, una giocata per vincerle”

SU REBIC“Oggi avevo in mente di metterlo prima, ma poi il cambio forzato di Zlatan ha cambiato le strategie”

SU IBRA “Ha accusato un dolore al tendine e dava la responsabilità al terreno. Speriamo di recuperarlo al più presto”

SU LAZETIC – “Quando e se arriverà, cercherò di capire che giocatore è. Se la società è intervenuta così vuol dire che è un giovane di grande prospettiva”

LEGGI ANCHE:  Pioli: "Vi dico qual è la cosa più bella in assoluto! I miei giocatori sono dei fenomeni"

SULLA SOSTA E TOMORI – “Riposeremo un paio di giorni, poi riprenderemo a lavorare in attesa di capire quando giocheremo il derby. Tomori? Sarà difficile vederlo in campo nel derby”

Alessio Dambra