L’identikit del difensore descritto da Pioli: ecco chi è

Quest’oggi Pioli in conferenza stampa è stato chiaro riguardo le caratteristiche del nuovo difensore: “Vogliamo un difensore completo, cioè deve essere in grado di accettare l’uno contro uno, deve essere coraggioso e poi deve essere un bravo regista, capace di fare le scelte giuste quando ha la palla”.

L’identikit è chiaro. Il Milan cerca un difensore che sia un regista arretrato. Tra i nomi fatti, quello di Botman è sicuramente un profilo che piace. Ma allo stato attuale, sarebbe un calciatore capace “di accettare l’uno contro uno” e poi ancora “essere un bravo regista, capace di fare le scelte giuste quando ha la palla”?

Proviamo a fare un nome diverso dal forte e costoso difensore olandese: Andreas Bødtker Christensen.

Christensen

Il difensore danese del Chelsea sarebbe il profilo ideale. Giovane, tecnicamente dotato e contratto in scadenza. Christensen è un classe 1996 che dal 2017, ha collezionato 81 presenze con la maglia del Chelsea, disputando e vincendo una finale di Champions League e 54 con la nazionale danese.

LEGGI ANCHE:  Pioli: "Infortunio Ibrahimovic? Era arrabbiato per un motivo"

È un difensore longilineo ma forte in marcatura e nell’uno contro uno. Spicca proprio per le sue doti tecniche. Ha un’ottima visione di gioco e per questa sua qualità è stato anche impiegato come vertice basso di centrocampo. Ultima e non per importanza, la sua situazione contrattuale. Il suo contratto in scadenza il prossimo 30 giugno renderebbe l’operazione fattibile anche per i costi.

Resta solo l’identikit di un profilo tracciato nel pomeriggio da Mister Pioli ma non vuole essere una notizia di possibile trattativa. Anche se, si sa, con il calciomercato mai dire mai.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy