Una vittoria nel segno di Leão: il piano del Milan per lui

La partita di ieri sera contro il Genoa ha visto il Milan soffrire contro l’ex Shevchenko che ha saputo ingabbiare i rossoneri per più di un’ora. La vittoria è nata anche e soprattutto dall’ingresso in campo di Rafael Leão, che ha portato i suoi in vantaggio sbagliando un cross.

L’attaccante portoghese è stato per lungo tempo ad un passo dall’addio a causa di prestazioni non all’altezza ma in questa stagione è diventato praticamente imprescindibile, tanto da far pensare al rinnovo. Maldini prima della Roma aveva già fatto presente la volontà della società anche se il contratto di Leão scadrà solo nel 2024.

LEGGI ANCHE:  I rossoneri vogliono il giocatore del Tottenham: manca il sì di Conte
Leao, Milan, rinnovo

Ieri sera il diretto interessato ne ha parlato ai microfoni di Mediaset: “Non so ancora nulla per il rinnovo, io a Milano sto bene e il Milan è un grande club dove sono felice, ma è ancora presto”. Le trattative sono però iniziate e non c’è dubbio che il piano rossonero per lui sia a lungo termine.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy