Sei qui: Home » News » Milan, il rinnovo di Leao tarda ad arrivare: svelato il motivo!

Milan, il rinnovo di Leao tarda ad arrivare: svelato il motivo!

Dopo l’ufficialità del rinnovo di Theo Hernandez, Maldini e Massara si sono messi subito al lavoro per cercare di blindare anche Ismael Bennacer e Rafael Leao.

Se per l’algerino, però, non sembrerebbero esserci particolari problemi, per l’esterno portoghese invece potrebbe esserci una brusca frenata nella trattativa.

Il motivo, svelato dalla Gazzetta dello Sport, pare essere rappresentato dal passato di Leao, in particolare il suo passato in Portogallo.

Rafael Leão
Leao, Rinnovo, Milan

L’ex Lille infatti, prima di approdare in Francia e poi in Italia, ha militato nelle giovanili dello Sporting Lisbona, squadra con cui ha rescisso il contratto nel 2018.

LEGGI ANCHE:  Milan, dopo Botman sfuma un altro obiettivo: la situazione

La rescissione però non è stata tutta rose e fiori: nel 2018, infatti, Leao chiese ed ottenne la rescissione del contratto che lo legava ai biancoverdi per via dell’aggressione che i tifosi dello Sporting portarono nel centro sportivo d’allenamento della squadra.

Tuttavia, con il passare degli anni, il Tribunale di Lisbona ha dato ragione allo Sporting nella situazione, condannando Leao a risarcire il club lusitano con 16,5 milioni di euro.

Per questo motivo tarda ad arrivare l’accordo, che potrebbe però arrivare tra un paio di settimane quando la situazione sarà più chiara.