Sei qui: Home » News » L’ex rossonero non ha dubbi: “La prima mossa della nuova società dovrà essere solo una!”

L’ex rossonero non ha dubbi: “La prima mossa della nuova società dovrà essere solo una!”

L’ex attaccante Hernan Crespo, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha voluto dire la sua riguardo la situazione contrattuale di Maldini e Massara.

Le dichiarazioni degli ultimi giorni hanno fatto tanto discutere e non poco: effettivamente, arrivati a questo punto, la proposta di rinnovo per i due dirigenti si pensava che fosse quasi scontata, ma al momento la società non si è ancora mossa.

Crespo Milan Parole

Hernan Crespo ha confermato lo scetticismo degli ultimi giorni verso questa decisione. Vista anche la stagione appena conclusa, l’ex attaccante si aspettava una proposta di rinnovo quasi automatica, che però al momento non è ancora stata formulata.

LEGGI ANCHE:  Accostato anche al Milan, Pablo Marì può finire a un altro club di Serie A

Queste le sue parole: “Ho letto sulla Gazzetta che Maldini non ha ancora rinnovato il contratto: che cosa aspetta la società? Saranno mica matti i dirigenti, eh? Paolo è un fenomeno: lo è stato da giocatore e lo è adesso che sta dietro la scrivania. È una garanzia per tutto il progetto e anche per la gente che ama il Milan. Non riesco a vedere un futuro senza di lui e mi auguro proprio che non ci sia. Quindi, che la prima mossa dei nuovi proprietari sia far firmare Maldini e Massara. In fretta, non c’è un attimo da perdere“.