Sei qui: Home » News » Rinnovo faraonico, non solo ingaggio e bonus: cosa potrà decidere Mbappé al PSG

Rinnovo faraonico, non solo ingaggio e bonus: cosa potrà decidere Mbappé al PSG

Fino a qualche giorno fa sembrava che il futuro di Kylian Mbappé parlasse madrileno. È di oggi, invece, la notizia confermata del dietrofont del fuoriclasse francese che, dopo mesi di trattativa, ha deciso di rinnovare il suo contratto con il Paris Saint-Germain.

I motivi di quest’azione sono economici; sarà un contratto stratosferico quello che Mbappé fimerà fino al 2025, come riportato da Nicolò Schira:

Mbappe

Stipendio di 50 milioni all’anno, bonus di 130 milioni alla firma e potere decisionale all’interno del club (allenatore, direttore sportivo, giocatori). “Il calcio è solo business”, accusano i tifosi di tutto il mondo gridando allo scandalo dopo questa operazione di mercato.

LEGGI ANCHE:  L'ex bianconero consiglia: "Milan, devi prendere Dybala!"