Sei qui: Home » News » Berlusconi mette il Milan in ‘secondo piano’: “Con il Monza è stato più emozionante!”

Berlusconi mette il Milan in ‘secondo piano’: “Con il Monza è stato più emozionante!”

Silvio Berlusconi, intervenuto durante un comizio di Forza Italia, si è espresso sul suo passato da Presidente del Milan, ricordando i suoi successi in rossonero:

“Sono ancora il presidente di calcio più vincente al mondo grazie al mio Milan. Ma questa volta, insieme ad Adriano Galliani, che mi ha convinto a cimentarmi in questa nuova sfida tre anni fa dalla Serie C, abbiamo fatto qualcosa di straordinario: donare per la prima volta a una piazza prestigiosa come Monza la platea che merita, quella della Serie A. Sapete, con il Milan ho vinto tutto, ma la commozione provata nei giorni della vittoria degli spareggi, con l’abbraccio dell’intera città, è stata superiore a qualsiasi successo ottenuto con i rossoneri, ai quali sono sempre legatissimo”.

Berlusconi e Galliani

Nella prossima Serie A, infatti, ci sarà anche il Monza che, dopo una lunga lotta in Serie B quest’anno, è riuscita a vincere la finale dei play off ai danni del Pisa. La squadra lombarda sta lavorando molto sul mercato riuscendo a battere già dei “grandi” colpi come Ranocchia e Cragno, ma tanti altri nomi sono nella lista del Condor Adriano Galliani.

LEGGI ANCHE:  Milan, cosa manca sul mercato: i piani per il centrocampo!

D’altronde lo stesso Berlusconi ha ambizioni alte e appena un mese fa dichiarò di volere vincere campionato e Champions con la sua nuova squadra.