Sei qui: Home » News » Milan, sorpresa Romagnoli: rifiutati due club di Serie A

Milan, sorpresa Romagnoli: rifiutati due club di Serie A

Dopo aver conquistato lo Scudetto con la fascia di capitano al braccio, sembra che stiano per dividersi le strade tra Alessio Romagnoli ed il Milan.

Acquistato nel 2015 dalla Roma per una cifra vicina ai 30 milioni di euro da parte dell’ex amministratore delegato rossonero Adriano Galliani, il difensore italiano, nonostante l’infortunio di Simon Kjaer, nel corso dell’ultimo anno ha trovato sempre meno spazio.

La strepitosa ascesa di Pierre Kalulu, infatti, lo ha relegato in panchina per gran parte della stagione, ed il possibile investimento da parte del Milan per un altro centrale in questa sessione di mercato, lo costringerebbe a vedere il campo con il contagocce. Per questo motivo, dunque, l’ipotesi più plausibile è quella dell’addio.

LEGGI ANCHE:  "Accusato di aver aiutato il Milan, stavo per cambiare idea": rivelazione a sorpresa di Acerbi
Romagnoli, Monza, Fiorentina

Tra i vari club che hanno mostrato interesse per il classe 1995, c’è senza dubbio la Lazio, ma, nelle ultime ore, si sarebbero fatte vive anche la Fiorentina ed il Monza di Berlusconi.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, però, la volontà del difensore è quella di approdare al club biancoceleste, ed è per questo motivo che avrebbe deciso di rifiutare il corteggiamento degli altri due club.