Il Milan segue le presenze di Pessina: la clausola che fa guadagnare i rossoneri!

A sorpresa, il Milan potrebbe incassare 3 milioni di euro dall’Atalanta. La possibilità è legata alla situazione di Matteo Pessina. Il giocatore è passato dai rossoneri agli orobici nell’ambito dell’operazione di mercato che nel 2017 ha portato Andrea Conti a Milano.

Pessina Milan Atalanta

All’interno del contratto dell’ex Verona è presente una particolare clausola, la quale prevede che fino al raggiungimento delle 100 presenze con la maglia della Dea, al Milan spetti il 50% sulla futura rivendita del calciatore. Oltre il centesimo gettone invece, la percentuale va a ricadere in cambio del versamento nelle casse del Diavolo di 3 milioni di euro da parte della società bergamasca.

LEGGI ANCHE:  Infortuni Calabria e Tomori: le ultime sulle loro condizioni

Attualmente Pessina è a quota 96 presenze e, in caso non dovesse essere ceduto durante questa sessione estiva di mercato, andrebbe a sforare il tetto delle cento apparizioni nel corso della prossima stagione. Ecco allora che il Milan osserva interessato le apparizioni del centrocampista della Nazionale, pronto a incassare i soldi di un accordo vecchio ormai di cinque anni. A riportarlo calciomercato.com.

Sei qui: Home » News » Il Milan segue le presenze di Pessina: la clausola che fa guadagnare i rossoneri!