Sei qui: Home » News » Milan, scelta fatta sul rinnovo di Mirante: la decisione

Milan, scelta fatta sul rinnovo di Mirante: la decisione

La permanenza di Paolo Maldini e Frederic Massara ha dato inizio ad una serie di operazioni messe in stand-by da parte del Milan. Al rinnovo dei due dirigenti rossoneri, si sono aggiunti il riscatto di Alessandro Florenzi dalla Roma (2,7 milioni di euro) e, pochi istanti fa, il prolungamento di contratto per Antonio Mirante.

Mirante Milan prolungamento

I Campioni d’Italia hanno ufficializzato la chiusura della trattativa, rendendola pubblica mediante una nota ufficiale presente sul proprio sito:

AC Milan comunica di aver esercitato il diritto di opzione per il prolungamento del contratto di Antonio Mirante fino al 30 giugno 2023“.

LEGGI ANCHE:  Non solo Tonali: Pioli perde un altro rossonero per infortunio

Nonostante il portiere non sia mai sceso in campo dal suo arrivo, i rossoneri ha deciso di siglare un accordo, confidando nell’affidabilità dell’ex Roma. Il giocatore dovrà dimostrare di poter risultare utile quando chiamato in causa, cercando di scalare le gerarchie tra i pali.

Tolto l’inamovibile Mike Maignan, l’estremo difensore italiano cercherà di superare, nelle preferenze di tecenico-tattiche di Stefano Pioli, il collega di reparto Ciprian Tatarusanu.

Elio Granito